Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Draghi rivendica: “Bce ha scongiurato una disastrosa deflazione”

colonna Sinistra
Giovedì 10 marzo 2016 - 16:04

Draghi rivendica: “Bce ha scongiurato una disastrosa deflazione”

Che avrebbe appesantito il fardello dei debiti pubblici
20160310_160443_38434343

Roma, 10 mar. (askanews) – Nell’area euro “non siamo in deflazione” e “la situazione è sostanzialmente diversa da quello che era in Giappone negli anni ’90”, ha affermato il presidente della Bce Mario Draghi, rivendicando che lo scenario giapponese è stato scongiurato proprio dalle energiche misure messe in campo dall’istituzione monetaria, peraltro appena potenziate. Perché in assenza di interventi della Bce “oggi avremmo una deflazione disastrosa”.

E la deflazione a sua volta avrebbe avuto come effetto implicito quello di “aggravare il peso dei debiti pubblici”, con tutte le conseguenze di una situazione simile.

In ogni caso “no, non siamo in deflazione – ha detto rispondendo ad una domanda -. Le previsioni macroeconomiche mostrano mostrano inflazione negativa per alcuni mesi, ma per fine anno tornerà a salire, prevalentemente per effetto delle misure decise”. E poi proseguirà in questa dinamica fino a riallinearsi con i valori obiettivo. “Ammettiamo – ha concluso Draghi – che l’orizzonte temporale per tornare ai livelli obiettivo è più lungo di prima, ma questo non significa che abbiamo deflazione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su