Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Svezia accelera crescita anche grazie a rifugiati, Pil 2015 +4,1%

colonna Sinistra
Lunedì 29 febbraio 2016 - 14:39

Svezia accelera crescita anche grazie a rifugiati, Pil 2015 +4,1%

Trainata da export, investimenti. Danimarca e Finlandia più lente
20160229_143930_5D8424E6

Roma, 29 feb. (askanews) – Brusca accelerazione della crescita per la Svezia nel 2015 con un prodotto interno lordo aumentato del 4,1%, a velocità quasi doppia rispetto al +2,1% dello scorso anno. Il dato svedese, reso noto dall’ufficio statistico nazionale, si confronta risultati meno lusinghieri per il resto dell’area scandinava con la Danimarca che ha registrato una crescita dell’1,2% e la Finlandia che ha messo a segno un inaspettato +0,4% mettendo fine a un triennio di recessione.

A dare slancio all’economia della Svezia, superiore alle precedenti stime della banca centrale Riksbank, sono state le esportazioni, aumentate del 5,9% lo scorso anno, insieme a una forte dinamica degli investimenti (+7,3%) e da sostenuti consumi delle famiglie.

“Tutte le componenti del Pil – ha spiegato il capo analista di Nordea Bank, Andreas Wallstrom – hanno sorpreso al rialzo nel quarto trimestre, evidenziando che la crescita ha basi ampie. I consumi pubblici sono stati probabilmente aumentati dall’influsso dei rifugiati. La situazione legata agli immigranti probabilmente aumenterà i consumi pubblici e il Pil anche nei prossimi mesi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su