Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Amazon consegnerà cibo fresco e surgelato anche in Regno Unito

colonna Sinistra
Lunedì 29 febbraio 2016 - 17:07

Amazon consegnerà cibo fresco e surgelato anche in Regno Unito

Per ora il servizio AmazonFresh attivo in alcune città Usa
20160229_170744_957A54B4

New York, 29 feb. (askanews) – Amazon si prepara a espandere il suo servizio di consegna di prodotti alimentari in Regno Unito. Ha infatti firmato un accordo con WM Morrison Supermarkets, quarta maggiore catena di negozi di alimentari del Paese europeo attraverso il quale prevede non solo di portare nelle case prodotti in scatola, come ha fatto finora, ma anche alimenti freschi e surgelati. Lo scrive il colosso di Seattle in una nota in cui sostiene che potrà così portare nelle case dei consumatori inglesi tramite i servizi Pantry e Prime centinaia di prodotti di Morrison, per esempio zuppe, cioccolato, pasta e succhi di frutta. Si tratta del primo Paese fuori dagli Stati Uniti.

Di fatto l’accordo rappresenta una doppia strategia: da una parte accedere alle migliaia di prodotti del colosso dei supermercati inglesi, dall’altra iniziare a sondare il mercato delle consegne di cibo fresco. Amazon da tempo sta cercando di aumentare la sua presenza in Regno Unito e ha deciso di entrare in questo settore in un momento in cui l’acquisto di generi alimentari online sta diventando un mercato sempre più fiorente e ad alta penetrazione nei Paesi sviluppati.

Facendo riferimento ai dati diffusi dell’Institute for Grocery Distribution, il 27% dei cittadini del Regno Unito ha comprato generi alimentari online nel 2015, contro il 22% del 2010. Amazon ha lanciato il suo servizio di consegna di cibo fresco nel 2007 a Seattle, da lì si è espansa in alcune città americane. Nel resto del mondo fa consegne soltanto di cibo a lunga conservazione a causa della complessità della gestione di un servizio per prodotti freschi o surgelati.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su