Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Sterlina segna nuovi minimi dal 2009 e euro cala a 1,0912 dollari

colonna Sinistra
Venerdì 26 febbraio 2016 - 17:33

Sterlina segna nuovi minimi dal 2009 e euro cala a 1,0912 dollari

Dollaro vitaminizzato da revisione al rialzo del Pil Usa
20160226_173255_A16DEDAB

Roma, 26 feb. (askanews) – Finale di settimana ancora in caduta per la sterlina, che segna nuovi minimi da sette anni a questa parte sulla divisa americana, fino a toccare 1,3854 dollari nel corso delle contrattazioni. La valuta britannica continua a risentire dei rischi di fuoriuscita dall’Unione europea, che si fanno sempre più allarmanti agli occhi degli operatori ora che è stata fissata una data per il referendum sulla permanenza nell’Ue: il 23 giugno.

In netto ribasso anche l’euro, che con un minimo a 1,0912 dollari ha segnato il livello minimo da tre settimane a questa parte.

Su entrambi i “cross” si fanno sentire le spinte rialziste sul dollaro innescate dalla revisione al rialzo dei dati sul Pil americano di fine 2015. Una crescita più solida del previsto potrebbe infatti ridurre i timori della Federal Reserve nel procedere a futuri nuovi rialzi dei tassi di interesse, che in prospettiva tendono a far apprezzare la valuta di riferimento, il dollaro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su