Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce: da sondaggio economisti taglio stima inflazione 2016 a +0,7%

colonna Sinistra
Venerdì 22 gennaio 2016 - 10:46

Bce: da sondaggio economisti taglio stima inflazione 2016 a +0,7%

Restano invariate le previsioni sulla crescita economica
20160122_104558_EB085E20

Roma, 22 gen. (askanews) – Inflazione ancora fredda nell’Eurozona. Lo dicono i numeri del sondaggio trimestrale che la Bce conduce tra gli uffici studi delle principali istituzioni finanziarie con sede nell’Unione europea.

Per il 2016 la previsione di inflazione scende a +0,7% dal +1,0% della stima precedente. Limatura a +1,4% da +1,5% per il 2017. Per il 2018 si stima 1,6%, per la tendenza di lungo termine si scende da +1,9% a +1,8%.

Senza aggiustamenti le previsioni sulla crescita del Pil dell’Eurozona confermate a +1,7% quest’anno, +1,8% nel 2017, +1,7% nel 2018 e +1,7% nel lungo termine.

Per quanto riguarda il mercato del lavoro, gli economisti vedono prospettive migliori. Per quest’anno tasso di disoccupazione al 10,3% dal precedente 10,5%. Nel 2017 al 9,9% dalla precedente stima di 10,1%, per il 2018 discesa al 9,4%. Per quanto riguarda la tendenza di più lungo termine si prevede una limatura al 9,2%.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su