Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fmi: Lagarde-sprint: consensi a conferma in giorno avvio selezione

colonna Sinistra
Giovedì 21 gennaio 2016 - 17:54

Fmi: Lagarde-sprint: consensi a conferma in giorno avvio selezione

Sostegno di Regno Unito, Germania e Francia. Apprezzata da Usa
20160121_175357_1BB9F143

New York, 21 gen. (askanews) – Il processo di selezione del nuovo direttore generale del Fondo monetario internazionale è iniziato da meno di 12 ore e già Christine Lagarde, il cui mandato scadrà il 5 luglio prossimo, ha incassato l’appoggio di Regno Unito, Francia e Germania. Un voto in favore della prima donna al vertice dell’istituto di Washington dovrebbe arrivare anche dagli Stati Uniti, il cui segretario al Tesoro ha detto di avere “massimo rispetto” per il “gran lavoro” da lei svolto. E la Cina, che ha ottenuto una vittoria vedendosi includere lo yuan nel paniere di valute di riserva del Fondo, probabilmente voterà in suo favore creando una divisione potenziale tra le economie emergenti: tra di esse c’è chi vorrebbe mettere fine a una prassi che da sempre affida il comando dell’istituzione a un europeo.

Il primo a ufficializzare la nomina di Lagarde non appena è stato possibile – ossia allo scoccare della a mezzanotte di Washington, le sei del mattino di oggi in Italia – è stato il ministro del Tesoro britannico George Osborne. “Ho nominato Christine per il primo mandato nel maggio 2011 e da allora lei ha mostrando una leadership straordinaria, guidando il Fondo con competenza attraverso sfide economiche e allo stesso tempo lavorando sodo per ottenere riforme storiche all’Fmi”, ha dichiarato Osborne in una nota. “In un momento in cui il mondo deve fare i conti con quello che ho chiamato un cocktail dannoso di rischi, credo che Lagarde abbia la visione, l’energia e l’acume per aiutare l’economia globale negli anni a venire”, ha aggiunto.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su