Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Spagna, incertezza post elezioni spaventa Borsa, Madrid -3,59%

colonna Sinistra
Lunedì 21 dicembre 2015 - 17:54

Spagna, incertezza post elezioni spaventa Borsa, Madrid -3,59%

C'è perfino il rischio di ripetizione delle elezioni a breve giro
20151221_175432_64028519

Roma, 21 dic. (askanews) – Borsa di Madrid in picchiata, con il mercato azionario spagnolo fortemente allarmato dal quadro di incertezza politica scaturito dalle elezioni generali che si sono tenute nel fine settimana. A fine scambi l’indice Ibex 35 ha lasciato sul terreno un pesante 3,59 per cento.

Oltre alla banche – CaixaBank -7,16%, Santandaer -4,15% – i titoli maggiormente penalizzati sono stati quelli a controllo pubblico, totale o parziale. A innervosire analisti e operatori è soprattutto l’assoluta incertezza che deriva da un quadro politico perfino più frammentato del previsto. Tanto da lasciar prendere copro ad uno spauracchio forse anche peggiore: una ripetizione a breve giro delle elezioni in caso di mancato accordo di coalizione.

Secondo Daniel Pingarron, di Ig, è sfumata l’ipotesi su ci speravano i mercati, un governo dei popolari con i liberali di Ciudadanos, che però si sono piazzati solo quarti. Intanto i socialisti hanno subito stroncato l’ipotesi di un esecutivo nuovamente guidato dal premier uscente, il conservatore Mariano Rajoy.

Non aiuta poi il preesistente clima di tensione legato alle numerose inchieste aperte per corruzione. Gli analisti di Renta 4 puntano il dito sulle difficoltà che ora si creeranno sul percorso di riforme. Mentre secondo la Banca Natixis altrettanto incerta e carioca di rischi è la remota ipotesi di una coalizione guidata da socialisti e Podemos. Il tutto in un Paese dove la disoccupazione resta ben superiore al 20 per cento.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su