Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Usa, scatta corsa ai negozi del Black Friday,ma molti vanno online

colonna Sinistra
Venerdì 27 novembre 2015 - 17:53

Usa, scatta corsa ai negozi del Black Friday,ma molti vanno online

Al via la giornata di maxi sconti, con l'incognita del maltempo
20151127_175249_8D2B6388

New York, 27 nov. (askanews) – Dopo le scorpacciate di ieri a base di tacchino e salsa di mirtilli, oggi gli americani possono bruciare le calorie accumulate correndo nei negozi e sgomitando per aggiudicarsi prodotti super scontati. E’ infatti il giorno del Black Friday. Come da tradizione, il venerdì successivo al Thanksgiving è caratterizzato dalla ricerca di quelli che in America sono chiamati “bargain”, affari imperdibili che vedono fiumi di gente riversarsi nei punti vendita di catene come Macy’s, Target e Wal-Mart ma anche di J.C. Penney, Nordstrom, Ross Stores, TJX e Urban Outfitters.

Per fare un esempio, soltando da Gap lo scontrino costerà il 50% in meno del normale, da Best Buy un televisore Samsung da 60 pollici è venduto per 700 dollari in meno rispetto al prezzo di listino e da Target si riceve uno sconto del 20% per una spesa di 75 dollari. La giornata che dà il via ufficialmente alla stagione dello shopping natalizio è stata antipata da offerte disponibili in alcuni casi già da ieri sera. Ma quest’anno i consumatori sembrano preferire l’online. Complice anche il maltempo che sta colpendo una fascia lunga 1.400 chilometri che spazia dal New Mexico all’Iowa, gli amanti dello shopping effettueranno acquisti su Internet. Non a caso Target ha detto che il lungo weekend di acquisti è iniziato bene con risultati “senza precedenti” sul suo sito. Wal Mart dal canto suo ha comunicato che oltre 25 milioni di persone hanno visitato il suo sito Internet e la relativa app in vista del lancio degli sconti.

Secondo Adobe, che tiene traccia di 4.500 siti Internet, le vendite ieri potrebbero avere raggiunto quota 1,7 miliardi di dollari, un rialzo del 22% rispetto al 2014. Stando al gruppo software, i prodotti più venduti sono stati giocattoli ispirati a Star Wars, l’iPad Air 2 e gli auricolari a marchio Beats.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su