Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Swissleaks, Falciani condannato a 5 anni di reclusione

colonna Sinistra
Venerdì 27 novembre 2015 - 15:06

Swissleaks, Falciani condannato a 5 anni di reclusione

Per aver sottratto e divulgato dati clienti filiale Hsbc Ginevra
20151127_150616_CA32050D

Roma, 27 nov. (askanews) – Hervé Falciani, l’informatico italo-francese della banca Hsbc che ha dato il via allo scandalo Swissleaks centrato sull’evasione fiscale favorita dall’istituto britannico, è stato condannato oggi in contumacia a cinque anni di reclusione per avere sottratto e divulgato dati di clienti della filiale di Ginevra della HSBC dove lavorava. Il Tribunale penale federale (TPF) di Ginevra – riporta l’agenzia France Presse – lo ha riconosciuto colpevole di spionaggio economico prosciogliendolo dagli altri capi d’accusa.

La condanna è inferiore rispetto alle richieste del procuratore federale Carlo Bulletti e della stessa HSBC che avevano chiesto sei anni di reclusione, mentre la difesa aveva richiesto una pena massima di due anni.

Le rivelazioni di Hervé Falciani hanno permesso di scoprire migliaia di evasori fiscali in tutto il mondo. Nello scorso mese di febbraio il settimanale l’Espresso aveva pubblicato alcuni nomi dell’enorme database prelevato dall’ex dipendente della Hsbc. Gli italiani erano 7.499 e avevano depositato complessivamente 7 miliardi e 452 milioni di dollari. Tra i nomi figuravano manager, imprenditori, stilisti, politici. Possedere un conto all’estero, va ricordato, non significa essere automaticamente degli evasori fiscali.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su