Header Top
Logo
Giovedì 20 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce, Constancio apre a taglio tassi depositi, euro sotto 1,06 usd

colonna Sinistra
Mercoledì 25 novembre 2015 - 13:27

Bce, Constancio apre a taglio tassi depositi, euro sotto 1,06 usd

"Mercati possono sicuramente funzionare", assicura
20151125_132738_FCFCBF0F

Roma, 25 nov. (askanews) – Il vicepresidente della Bce Vitor Constancio ha espresso aperture abbastanza chiare alla possibilità di tagliare ulteriormente il tasso sui depositi, i fondi che le banche parcheggiano presso l’istituzione monetaria, e che attualmente è già a livelli negativi, pari al meno 0,20 per cento. L’esperienza di Paesi europei che si sono mossi in questa direzione mostra che non sarebbe un rischio per la stabilità finanziaria, ha spiegato.

Constancio ha citato Svezia, Svizzera e Danimarca. “Questi esperimenti mostrano che i mercati possono sicuramente funzionare anche con tassi sui depositi negativi”, ha affermato durante la conferenza stampa di presentazione del rapporto semestrale sulla stabilità finanziaria, secondo quanto riporta Dow Jones.

Lo scopo di questo tipo di misura è incoraggiare le banche a impegnare i fondi nell’economia reale, anche se può ripercuotersi con erosione dei rendimenti. Indirettamente poi un provvedimento simile tende a far moderare la divisa di riferimento, in questo caso l’euro. E proprio oggi la valuta condivisa ha infranto al ribasso un’altra soglia psicologica, finendo sotto 1,06 dollari per la prima volta da metà aprile e segnando un minimo a 1,0575.

Giovedì 3 dicembre si riunirà il consiglio direttivo della Bce. La stessa istituzione ha alimentato le attese di un potenziamento degli stimoli all’economia, che oltre ad un rafforzamento del quantitative easing basato su acquisti di titoli potrebbe fare leva anche su un nuovo taglio al tasso sui depositi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su