Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce, Draghi: se stimoli non bastassero faremo quello che dobbiamo

colonna Sinistra
Venerdì 20 novembre 2015 - 09:30

Bce, Draghi: se stimoli non bastassero faremo quello che dobbiamo

Se rischi di inflazione risultassero "inclinati al ribasso"
20151120_093018_C61C66B7

Roma, 20 nov. (askanews) – Nuovo, forte segnale del presidente della Bce Mario Draghi sulla possibilità di procedere ad un potenziamento degli stimoli all’economia a dicembre. “Se dovessimo stabilire che la nostra traiettoria di politica monetaria non è sufficiente a centrare gli obiettivi, faremo quello che dobbiamo per far risalire l’inflazione il più rapidamente possibile”, ha affermato intervenendo al congresso sul settore bancario europeo a Francoforte.

“Se dovessimo concludere che il bilancio dei rischi sulla stabilità dei prezzi nel medio termine risultasse inclinato al ribasso – ha aggiunto, secondo il discorso pubblicato sul sito della Bce – agiremo avvalendoci di tutti gli strumenti disponibili nell’ambito del nostro mandato”.

Draghi ha ribadito che l’attuale programma di quantitative easing è uno strumento “potente e flessibile”, che consente di agire. Il Consiglio direttivo della Bce tornerà a riunirsi il 3 dicembre.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su