Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Staff Fmi consiglia al Board di inserire yuan in monete riserva

colonna Sinistra
Sabato 14 novembre 2015 - 00:56

Staff Fmi consiglia al Board di inserire yuan in monete riserva

Lo si legge in una dichiarazione di Christine Lagarde
20151114_005607_E9CB0A07

Roma, 14 nov. (askanews) – Lo staff del Fondo monetario internazionale consiglia all’Executive Board di “inserire all’interno del basket di valute riserva anche lo yuan”. Lo ha detto Christine Lagarde, numero uno dell’Fmi, facendo riferimento alla riunione del prossimo 30 novembre nella quale sarà fatta la revisione quinquennale dell’Sdr, lo special Drawing Rights, riserve di asset internazionali il cui valore si basa su un basket di valute chiave che per ora comprende dollaro americano, euro, sterlina e yen.

Nella nota inoltre Lagarde ha fatto sapere che la decisione dello staff sulla moneta cinese è arrivata visto che lo yuan ha raggiunto i due criteri per l’inclusione nel basket, ovvero essere “ampiamente usata” e essere “liberamente usata”. Lo staff ha inviato ieri il documento al board che dovrebbe approvare la raccomandazione il prossimo 30 novembre. La mossa di Lagarde inoltre rappresenta un importante segno di fiducia nei confronti delle riforme economiche in atto e degli sforzi della Cina per rendere lo yuan una valuta riserva.

“Nel documento lo staff dell’Fmi sostiene che lo yuan ha raggiunto gli standard per essere una moneta ‘usata liberamente’ e, di conseguenza, lo staff propone che il board determini che lo yuan sia liberamente utilizzabile e lo includa nel basket dell’Sdr come quinta moneta, insieme alla sterlina britannica, all’euro, allo yen giapponese e al dollaro americano. Lo staff, inoltre, ritiene che le autorità cinesi hanno affrontato tutte le questioni operative rimanenti, identificate in un’analisi iniziale dello staff presentata al board nel mese di luglio”, si legge nella nota di Lagarde.

“Io sostengo l’analisi dello staff. La decisione, ovviamente, se inserire lo yuan nel basket dell’Sdr sta nelle mani del board. Presiederò la riunione del board per prendere in considerazione la questione il 30 novembre”, ha concluso il direttore operativo del Fondo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su