Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lufthansa, ultimo giorno sciopero, cancellati altri 941 voli

colonna Sinistra
Venerdì 13 novembre 2015 - 14:57

Lufthansa, ultimo giorno sciopero, cancellati altri 941 voli

Assistenti di volo manifestano: "Nuovi scioperi possibili"
20151113_145735_150736C6

Roma, 13 nov. (askanews) – Ancora disagi per i passeggeri nell’ultima giornata di sciopero della Lufthansa, il più lungo nella storia della compagnia. Nella giornata di oggi – ha informato l’azienda – sono stati cancellati 941 voli, per complessivi 110.900 passeggeri coinvolti. Dopo due anni di trattative infruttuose la tensione sindacale alla compagnia di bandiera tedesca, tuttavia, resta altissima. Stamane gli assistenti di volo hanno manifestato a Francoforte davanti al quartier generale aziendale e Nicolas Baublies, responsabile dell’Ufo il principale sindacato di tale categoria, ha avvertito: “Questo sciopero terminerà stasera, ma se i dirigenti della compagnia non cambieranno linea nuovi scioperi saranno possibili in ogni momento”.

L’impatto dello sciopero-record su Lufthansa è stato molto pesante. Secondo la società Kepler Chevreux le astensioni dal lavoro hanno provocato un danno di 100 milioni di euro mentre la compagnia ha reso noto che le cancellazioni dei voli hanno interessato oltre mezzo milione di passeggeri. Una protesta, quella degli assistenti di volo che prende spunto dal progetto dell’amministratore delegato della compagnia, Carsten Spohr, di ristrutturare l’azienda sviluppando la consociata low cost Eurowings per poter competere con Easyjet e Ryanair. L’agitazione degli assistenti di volo si somma a una vertenza parallela dei piloti che ha portato a 12.800 cancellazioni di voli in 18 mesi, con un costo stimato in 352 milioni di euro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su