Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce, Draghi: numero inaccettabile disoccupati è prezzo di crisi

colonna Sinistra
Giovedì 5 novembre 2015 - 12:00

Bce, Draghi: numero inaccettabile disoccupati è prezzo di crisi

E troppi sono giovani
20151105_120030_1C4C002A

Roma, 5 nov. (askanews) – Il numero inaccettabile dei disoccupati, tra cui molti, troppi sono giovani, è stato il prezzo pagato” dall’Europa per la crisi economica. Lo ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi, nel suo intervento all’inaugurazione dell’anno accademico dell’università cattolica di Milano.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su