Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Energia, Keystone XL, chiesto rinvio decisione su maxi-oleodotto

colonna Sinistra
Martedì 3 novembre 2015 - 17:10

Energia, Keystone XL, chiesto rinvio decisione su maxi-oleodotto

Ambientalisti denunciano: vogliono aspettare nuovo presidente
20151103_171007_EA952B46

New York, 3 nov. (askanews) – La TransCanada, la società che vorrebbe costruire il Keystone XL, l’oleodotto che dovrebbe trasportare, attraverso il Montana, il petrolio estratto dalle sabbie bituminose dell’Alberta, in Canada, fino al golfo del Messico, ha chiesto all’amministrazione Obama di sospendere il processo di revisione del progetto.

Non è chiaro al momento se Washington accetterà la richiesta, subito denunciata dagli ambientalisti come un tentativo di evitare una bocciatura quasi sicura del progetto; sospendendo l’esame del progetto e dilatando i tempi oltre le prossime presidenziali, la TransCanada si augura di trovare a Washington un’amministrazione più favorevole al progetto. Tutti i candidati democratici alla Casa Bianca sono contrari all’oleodotto, mentre tutti quelli repubblicani sono a favore.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su