Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Credit Suisse lancia aumento capitale da 6 mld e taglia costi

colonna Sinistra
Mercoledì 21 ottobre 2015 - 11:12

Credit Suisse lancia aumento capitale da 6 mld e taglia costi

Numerosi cambiamenti anche ai vertici. In Borsa -3,8%
20151021_111216_12C4F3F4

Roma, 21 ott. (askanews) – Crédit Suisse ha come previsto annunciato un consistente aumento di capitale: 6 miliardi di franchi – oltre 5,5 miliardi di euro ai cambi attuali – accompagnati da un piano di riduzione dei costi. Una manovra decisa dopo una serie di risultati di bilancio deludenti. L’amministratore delegato Tidjane Thiam ha deciso di intervenire sulla divisione banca di investimenti, ridimensionando in maniera energic la quota di risorse ad essa dedicata.

Contemporaneamente il gruppo si è fissato come obiettivo di ridurre i costi annui di 3,5 miliardi di franchi, da qui al 2018.

Le manovre si sono accompagnate da una serie di cambiamenti ai vertici, in particolare la dipartita di Gael de Boissard, che aveva un ruolo rilevante sull’investment bank e che lascerà il Cda. In uscita anche i condirettori di private banking e gestione patrimoni, Hans-Ulrich Meister e Robert Shafir, assieme alla capa del marketing Pamela Thomas-Graham.

La gestione patrimoni a livelli internazionale verrà rilevata da Iqbal Khan, mentre la guida dell’investment banking e delle attività di mercato passerà a James Amine, che fa già parte del Cda.

Insomma, Thiam è intervenuto anche con diverse nomine. Ma non appare proprio entusiastica la reazione dei mercati: a tarda mattina a zurigo le azioni Crédit Suisse accusano un meno 3,86 per cento a 23,93 franchi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su