Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Intel, utili in calo a causa del rallentamento del dei mercato pc

colonna Sinistra
Mercoledì 14 ottobre 2015 - 11:10

Intel, utili in calo a causa del rallentamento del dei mercato pc

Utili 3 trim. -6,3% a 3,1 mld dollari
20151014_111011_CA5BF3E2

New York, 14 ott. (askanews) – Nel terzo trimestre dell’anno i profitti di Intel sono scesi del 6,3% a 3,1 miliardi di dollari, o 64 centesimi ad azione, contro 3,3 miliardi, o 69 centesimi ad azione, dello stesso periodo dello scorso anno, ma comunque hanno battuto le previsioni del mercato che si attendeva 59 centesimi ad azione. A fermare il colosso americano è il continuo rallentamento del mercato dei computer.

Facendo riferimento ai ricavi nel periodo che si è concluso lo scorso 26 settembre, Intel ha messo a segno 14,47 miliardi di dollari, contro 14,55 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso, in calo dello 0,6%. Il mercato si attendeva 14,22 miliardi. Per quanto riguarda il trimestre in corso il produttore di processori si attende 14,8 miliardi di dollari di ricavi (con una oscillazione di 500 milioni di dollari in alto o in basso), un margine lordo del 62% e costi di ristrutturazione di 25 milioni di dollari.

“Abbiamo fatto bene nel terzo trimestre portando risultati solidi in una economia molto competitiva”, ha detto l’amministratore delegato di Intel, Brian Krzanich. I risultati inoltre mostrano come il gruppo dopo anni di difficoltà stia iniziando a raccogliere i primi frutti della transizione verso il cloud, un settore in costante espansione, anche se il business principale continua a essere il mercato dei pc. I conti arrivati alla chiusura di Wall Street hanno fatto diminuire le perdite. Nel dopomercato il titolo si è infatti attestato intorno al -0,50% dopo che aveva chiuso con un meno 2,47% a 31,25 dollari per azione.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su