Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Abe: con accordo Tpp si apre “nuovo secolo” per Asia

colonna Sinistra
Martedì 6 ottobre 2015 - 07:25

Abe: con accordo Tpp si apre “nuovo secolo” per Asia

Il premier giapponese auspica adesione della Cina
20151006_072504_6B7CB547

Roma, 6 ott. (askanews) – Il primo ministro giapponese Shinzo Abe ha salutato oggi il raggiungimento di un accordo per il Partenariato trans-Pacifico (Tpp), l’accordo di libero scambio che includerà 12 paesi pari al 40 per cento dei commerci mondiali, affermando che si tratta di un “nuovo secolo per l’Asia e auspicando una futura partecipazione della Cina.

“Un’immensa zona economica emergerà (…), il Tpp renderà le nostre vite più prospere”, ha dichiarato Abe nel corso di una conferenza stampa mandata in televisione. “Un nuovo secolo si apre per la regione dell’Asia-Pacifico”, ha affermato ancora, aggiungendo che il nuovo accordo “fondamentalmente rafforzerà il diritto nelle attività economiche e stabilirà un sistema internazionale aperto, libero e giusto”.

Dopo cinque anni di negoziati, con molti stop&go, la partita è stata conclusa in cinque giorni di trattative ad Atlanta. All’accordo prendono parte Australia, Brunei, Canada, Cile,Giappone, Malaysia, Messico, Nuova Zelanda, Perù, Singapore,Stati uniti e Vietnam.

Abe ha auspicato che alla zona di libero scambio si associ in futuro anche la Cina, che tuttavia sta perseguendo altre strategie. “Se la Cina vi prenderà parte in futuro – ha detto il capo del governo nipponico – questo contribuirà alla sicurezza del Giappone e alla stabilità della regione”.

(Fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su