Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Senato Usa approva budget fino 11 dic, sventata chiusura federale

colonna Sinistra
Mercoledì 30 settembre 2015 - 17:36

Senato Usa approva budget fino 11 dic, sventata chiusura federale

A seguire attesa approvazione Camera, poi ratifica di Obama
20150930_173640_1F998E32

New York, 30 set. (askanews) – Gli Stati Uniti evitano per un soffio lo “shutdown”, la parziale paralisi delle attività del Governo, che sarebbe scattata alla mezzanotte di oggi in caso di mancata approvazione del budget. Il Senato ha approvato, con 78 voti favorevoli e 20 contrari, una legge di spesa di breve termine, che garantirà il finanziamento delle attività federali fino al prossimo 11 dicembre.

In giornata anche la Camera metterà il testo ai voti, ma non ci dovrebbero essere ostacoli all’approvazione. Vale appena la pena di ricordare che Camera e Senato americani sono a maggioranza repubblicana. La legge dovrà poi essere ratificata dal presidente Barack Obama, che ha già anticipato che la firmerà in tempo utile per evitare lo “shutdown”.

I repubblicani, che hanno 54 seggi in Senato, mentre occorrono 60 voti per superare gli ostacoli procedurali, hanno avuto bisogno del sostegno di alcuni democratici per evitare che si ripetesse quanto successo nel 2013, quando lo stallo sulla riforma della sanità aveva portato a uno shutdown di 16 voti.

Capita di frequente che il Congresso approvi il budget solo all’ultimo minuto, ma questa volta le cose sono andate più lisce: già la settimana scorsa era parso chiaro che un’intesa era a portata di mano, soprattutto quando il presidente della Camera John Boehner ha detto che avrebbe portato il testo in aula e si sarebbe dimesso a fine ottobre.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su