Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Svizzera, cartello prezzi metalli preziosi sotto fari Antitrust

colonna Sinistra
Lunedì 28 settembre 2015 - 11:38

Svizzera, cartello prezzi metalli preziosi sotto fari Antitrust

Indagine Comco su 7 grandi banche, sospetti su spread bid-offer
20150928_113804_4F4C63DF

Roma, 28 set. (askanews) – L’Antitrust della Svizzera ha avviato una indagine per sospetto cartello sui prezzi dei metalli preziosi di 7 grandi banche elvetiche o internaizonali. Con una nota, la Commissione della concorrenza (Comco) ha spiegato di essere in possesso di “indizi” su accordi illeciti, “in particolare si sospetta che si sia giunti alla coordinazione di prezzi, specialmente i cosiddetti ‘Spreads'”, la differenza tra il prezzo a cui i clienti possono acquistare o vendere un medesimo bene.

L’indagine riguarda le due banche svizzere Ubs e Julius Baer, assieme alla tedesca Deutsche Bank, le britanniche Hsbc e Barclays, l’americana Morgan Stanley e la giapponese Mitsui. Le transaizoni nel mirino riguardano oro, argento e platino.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su