Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • United Airlines: l’a.d. lascia a sorpresa schiacciato da indagini

colonna Sinistra
Mercoledì 9 settembre 2015 - 16:52

United Airlines: l’a.d. lascia a sorpresa schiacciato da indagini

Forse scambi di favori con ex presidente Port Authority NY e NJ
20150909_165244_73DE7505

New York, 9 set. (askanews) – Il numero uno di United Airlines e due altri top manager si sono dimessi ieri alla luce di indagini federali volte a capire se la compagnia aerea – la terza più grande degli Stati Uniti – ha scambiato favori con l’ex presidente della Port Authority di New York e del New Jersey, l’ente che gestisce le infrastrutture nei trasporti tra i due Stati.

L’uscita a sorpresa di Jeff Smisek, amministratore delegato e presidente del consiglio di amministrazione di United, sta pesando sul titolo della holding United Continental (-0,6%) quotata al New York Stock Exchange. Tuttavia, nel lungo termine il cambio al vertice del gruppo potrebbe però risultare positivo. L’idea, secondo alcuni analisti, è che il nuovo management potrebbe sprigionare il potenziale dell’azienda, che fino a ora non è riuscita a stare al passo della concorrenza sul fronte degli utili, dell’espansione e del gradimento dei consumatori insoddisfatti dai ritardi, dai problemi al sistema delle prenotazioni e da altri intoppi informatici.

Smisek, l’ex numero uno di Continental Airlines (il gruppo che nel 2010 si è poi fuso con United permettendo all’executive di guidare la nascente compagnia), è stato sostituito da Oscar Munoz, membro del cda di United da 11 anni e che vanta una lunga esperienza nel colosso ferroviario CSX, sia come a.d. sia come direttore finanziario. E’ la nomina di quest’ultimo che per gli analisti di Credit Suisse rappresenta “esattamente quello di cui United Continental ha bisogno (e quello che gli investitori silenziosamente volevano)”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su