Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Attività imprese eurozona a massimi 4 anni e in Italia dal 2010

colonna Sinistra
Giovedì 3 settembre 2015 - 13:05

Attività imprese eurozona a massimi 4 anni e in Italia dal 2010

Ma indebolimenti ordini e fiducia pesano sul breve termine
20150903_130441_70BCD0AD

Roma, 3 set. (askanews) – Segnali incoraggianti dalle imprese di Eurolandia. I risultati definitivi dell’indagine tra i responsabili degli approvvigionamenti, completati con i dati relativi alle aziende dei servizi, hanno segnalato il tasso di attività più in quattro anni assieme al maggiore aumento dell’occupazione dal maggio 2011. “L’economia dell’eurozona resiste agli attuali venti contrari”, ha affermato la società di ricerche Markit Economics il cui Purchasing managers’ index per l’intera area valutaria è salito a 54,3 punti, dai 53,9 di agosto.

I 50 punti sono la soglia limite tra crescita e calo dell’attività. Il rialzo è stato sostenuto dal terziario, il cui relativo indice Pmi è salito a 54,4 punti ad agosto, dai 54 punti del mese precedente.

Sull’Italia l’indagine ha segnalato il tasso di crescita più forte da cinque anni e mezzo nel terziario, secondo Markit, con il relativo indice Pmi balzato a 54,6 punti ad agosto, dai 52 punti di luglio. “Modesto” invece, secondo la società, l’incremento dell’occupazione, che comunque è tornata a crescere. Tuttavia Phil Smith, economista di Markit ha rilevato come gli indebolimenti di ordini e fiducia delle imprese mettano “un po’ a rischio il tasso di crescita a breve termine”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su