Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Volkswagen, ad Winterkorn guiderà l’azienda fino al 2018

colonna Sinistra
Mercoledì 2 settembre 2015 - 12:56

Volkswagen, ad Winterkorn guiderà l’azienda fino al 2018

Dopo lo scontro con Piech, segnale stabilità dai vertici
20150902_125618_5F8DD152

Roma, 2 set. (askanews) – Un segnale dalla Volkswagen dopo i recenti scossoni ai vertici. Il colosso tedesco dell’auto ha annunciato che estenderà il contratto dell’amministratore delegato Martin Winterkorn fino al 2018, ponendo fine alle voci che lo indicavano in uscita verso la carica di presidente. Winterkorn all’inizio dell’anno aveva resistito all’ex presidente e patriarca del gruppo, Ferdinand Piech, che lo avrebbe voluto fuori dal gruppo. Successivamente lo stesso Piech, che aveva guidato Volkswagen per decenni, si era dimesso da tutte le cariche in seno all’azienda.

Negli ultimi mesi, mentre un alto dirigente del sindacato IG Metall, aveva assunto temporaneamente la presidenza di Vw si erano ripetute le voci secondo le quali Winterkorn sarebbe stato spostato da responsabilità di gestione quotidiana verso la guida della comitato di sorveglianza.

Ma l’ultimo comunicato della casa automobilistica taglia di netto queste speculazioni anticipando che il consiglio di sorveglianza sottoporrà a Winterkorn un nuovo contratto il prossimo 25 settembre.

La decisione di mantenere Winterkorn alla guida di Vw dà più tempo all’azienda, il maggior costruttore automobilistico europeo, di provare sul campo la capacità di manager più giovani che un giorno potranno assumere le redini dell’intero gruppo. Tra i possibili candidati il Wall Street Journal menziona, in particolare, Herbert Diess, che viene dalla Bmw e che è stato messo a capo del marchio Vw e Andreas Renchler, responsabile dei veicoli industriali. (segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su