Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Grecia, acquisti bond Bce potrebbero partire subito dopo aiuto Ue

colonna Sinistra
Giovedì 16 luglio 2015 - 15:48

Grecia, acquisti bond Bce potrebbero partire subito dopo aiuto Ue

Se Atene risulterà "credibile" nell'attuazione delle misure
20150716_154753_F251AB55

Roma, 16 lug. (askanews) – L’inclusione dei titoli di Stato della Grecia nel piano di “quantitative easing” della Bce potrebbe avvenire non appena sarà stato avviato un nuovo programma di aiuti con l’Ue, posto che da parte di Atene vi sia una attuazione “credibile” delle misure previste. Lo hanno spiegato il presidente Mario Draghi e il vicepresidente Vitor Constancio, nella conferenza stampa al termine del Consiglio direttivo.

Per poter acquistare i titoli greci servirebbe una “esenzione” (waiver) dai requisiti minimi di rating, ha detto Draghi, e questa esenzione a sua volta richiede un programma. Inoltre esiste una ulteriore limitazione sulla quota totale di titoli di un certo tipo che la Bce può acquistare. Ma su questo versante la scadenza del 20 luglio di emissioni greche acquistate con il vecchio programma Smp apribbe “un certo margine” a nuovi acquisti con il Qe.

Constancio, per parte sua, ha spiegato che la credibilità dell’attuazione del programma verrà sicuramente sancita dal primo monitoraggio effettuato dalle istituzioni della ex Troika. Ma ancor prima, la Bce “a sua discrezione” potrebbe giudicare che Atene sta operando in maniera credibile e su questa base procedere con il Qe sui titoli greci.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su