Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Grecia respinge l’ultima poposta di Ue e Fmi: “Inaccettabile”

colonna Sinistra
Venerdì 26 giugno 2015 - 18:32

Grecia respinge l’ultima poposta di Ue e Fmi: “Inaccettabile”

Proroga 5 mesi a aiuti "del tutto insufficiente"
20150626_183155_CC258BDE

Atene, 26 giu. (askanews) – La Grecia si appresta a respingere l’ultima proposta avanzata dai creditori: “non può essere accettata”, hanno riferito fonti del governo ellenico, spiegando che contiene misure giudicate “recessive”. Ue e Fmi propongono una proroga di 5 mesi al piano di aiuti con 15,5 miliardi di euro in cambio di misure di risanamento e riforme.

Un periodo che ad Atene giudicano “del tutto insufficiente”. In assenza di accordo con ogni probabilità la Grecia finirà insolvente sul pagamento di 1,6 miliardi di euro verso il Fmi in scadenza il 30 giugno. (fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su