Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Grecia, la contestata economista Panaritis rinuncia a nomina Fmi

colonna Sinistra
Lunedì 1 giugno 2015 - 18:06

Grecia, la contestata economista Panaritis rinuncia a nomina Fmi

La sua scelta stava provocando un ammutinamento dentro Syriza
20150601_180601_57ED4096

Roma, 1 giu. (askanews) – L’economista greca Elena Panaritis, la cui nomina quale rappresentante ellenico presso il Fondo monetario internazionale minacciava di scatenare un ammutinamento dentro Syriza, ha annunciato di aver rifiutato la carica. Con un comunicato, la consulente del ministro delle finanze Yanis Varoufakis ha spiegato che le era “impossibile” accettare la nomina, riporta Dow Jones, considerata “la reazione negativa da parte di esponenti e parlamentari di Syriza”.

La Panaritis ha lavorato alla Banca Mondiale ed era stata parlamentare del Pasok, il partito socialista greco, dal 2009 al 2012. Proprio questa sua vicinanza alla precedente maggioranza aveva scatenato crescenti ostilità nel partito guidato dal premier Alexis Tsipras. Alla fine 44 parlamentari di Syriza avevano firmato una lettera in cui si avvertiva che la sua scelta era “in contraddizione totale con i valori, le percezioni e la politica” del partito.

Fino a poche settimane fa era stata coinvolta in primo piano nelle trattative con Ue e Fmi che puntano a sbloccare nuovi aiuti. Ma il suo ruolo è stato ridimesnionato dopo che a fine Aprile Tsipras ha modificato la squadra dei tecnici incaricati, riducendo l’influenza dello stesso Varoufakis.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su