Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Grecia, crollo arrivi turistici ad aprile, anche oltre -30%

colonna Sinistra
Mercoledì 20 maggio 2015 - 16:33

Grecia, crollo arrivi turistici ad aprile, anche oltre -30%

Da Kos a Creta a Mykonos, incertezza colpisce anche il turismo
20150520_163327_F04B33D9

Roma, 20 mag. (askanews) – Piove sul bagnato in Grecia. I dati dell’associazione degli operatori turistici del Paese, mostrano pesanti cali degli arrivi in alcune delle sue maggiori località ad aprile. All’aeroporto di Kos si è verificato un meno 26,9 per cento, a Cefalonia meno 22,1 per cento, allo scalo di Heraclion a Creta un meno 7,4 per cento. E uno dei cali più pesanti ha investito la festaiola Mykonos, meno 31,1 per cento di arrivi sull’isola rispetto all’aprile di un anno fa, secondo l’associazione Sete.

Dati che mostrano come anche il turismo subisca l’impatto dell’incertezza politica che serpeggia in tutto il paese, mentre ancora si sta negoziando una partita difficile con il resto dell’area euro sul possibile sblocco di altri aiuti. Il calo del turismo poi rischia di aggiungersi agli altri fattori che negli ultimi mesi hanno contribuito a riportare debolezza sull’economia generale della Grecia. Con una battuta d’arresto rispetto ai tentativi di ripresa della seconda metà del 2014.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su