Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue a Italia: “Rischi deviazione conti, servono misure aggiuntive”

colonna Sinistra
Mercoledì 13 maggio 2015 - 15:05

Ue a Italia: “Rischi deviazione conti, servono misure aggiuntive”

Penisola potrebbe non rispettare patto stabilità e crescita
20150513_150433_77D4C9A8

Roma, 13 mag. (askanews) – La Commissione europea lancia un avvertimento all’Italia: esiste “il rischio di una qualche deviazione” sugli obiettivi di bilancio. “Per questo, sarebbero necessarie misure aggiuntive”, afferma l’esecutivo comunitario nel documento di raccomandazioni specifiche per Paese – contenuto nel rapporto semestrale sugli squilibri di bilancio – che ha elaborato per proporlo all’approvazione del Consiglio europeo.

“In base alla sua valutazione del programma di stabilità e tenuto conto delle previsioni economiche di primavera della Commissione – si legge – il Consiglio è dell’opinione che esista un rischio che l’Italia non rispetti le previsioni del Patto di stabilità e di crescita”.

L’Ue ricorda che l’Italia dovrebbe migliorare il bilancio strutturale di 0,25 punti di Pil nel 2015, e di 0,1 punti nel 2016 tenendo conto della flessibilità consentita dalla clausola sulle riforme strutturali.

“Tuttavia, partendo dal presupposto che non vi siano cambiamenti, le previsioni della Commissione mostrano un deterioramento di 0,2 punti di Pil – afferma il documento varato da Bruxelles – da cui risulta il rischio di una qualche deviazione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su