Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Varoufakis: mostrare video “dito” ha fatto deragliare discussione

colonna Sinistra
Venerdì 20 marzo 2015 - 11:41

Varoufakis: mostrare video “dito” ha fatto deragliare discussione

Chiunque sia sensibile capisce che si va al di là del gesto
20150320_114040_7F48DB0C

Roma, 20 mar. (askanews) – Non si scusa ma cerca di ricucire, il ministro delle Finanze della Grecia Yanis Varoufakis che torna sul controverso gesto di “mostrare il dito medio” alla Germania di cui è stato protagonista in un video che risale al 2013. “Mostrarlo durante una trasmissione televisiva tedesca ha fatto deragliare una discussione che altrimenti sarebbe stata costruttiva”, ha affermato nel suo blog.

“Qualunque persona sensibile può rendersi conto di come certi video siano diventati parte di qualcosa che va al di là del gesto. Ha innescato un confuso dibattito che riflette il modo con cui la crisi bancaria del 2008 ha iniziato a minare la mal disegnata Unione monetaria – scrive Varoufakis – mettendo Paesi orgogliosi gli uni contro gli altri”.

Il ministro greco rivendica che il tema “controverso” che sollevava nel contestato intervento, sulle scelte fatte nel 2010 sulla crisi ellenica, era che “la Grecia non avrebbe dovuto prendere a prestito più un solo euro, prima di effettuare una ristrutturazione del debito e effettuare una parziale insolvenza verso i creditori privati”.

“Dobbiamo innanzitutto smetterla con questo gioco, fatto di scaricabarile e di additare in maniera moralistica gli altri, che aiuta solo i nemici dell’Europa. Secondo – conclude Varoufakis – dobbiamo focalizzarci sugli interessi comuni: su come riformare a far tornare rapidamente a crescere la Grecia, in modo che possa ripagare debiti che non avrebbe dovuto contrarre”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su