Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Euro affonda sotto 1,09 dollari, prima volta da settembre 2003

colonna Sinistra
Venerdì 6 marzo 2015 - 14:45

Euro affonda sotto 1,09 dollari, prima volta da settembre 2003

Continua a pesare manovra titoli Stato Bce che scatterà lunedì
20150306_144508_FB7F2580

Roma, 6 mar. (askanews) – Non si arresta la caduta dell’euro, che dopo esser finito sotto quota 1,10 dollari per la prima volta da 11 anni prosegue portandosi sotto 1,09, all’indomani dell’annuncio da parte della Bce della data di lancio del maxi piano di acquisti di titoli di Stato. Partirà lunedì 9 marzo, ha riferito il presidente Mario Draghi al termine del Consiglio direttivo, ribadendo che avrà una portata da 60 miliardi di euro al mese e, proseguendo prevedibilmente almeno fino al settembre 2016, supererà il fatidico ammontare totale dei 1.000 miliardi.

Nel corso dell’ultima seduta settimanale in mattinata l’euro è sceso fino a 1,0873 dollari, nuovo minimo dal settembre 2003.

Una manovra di allentamento quantitativo, come quella che sta per lanciare la Bce, tende a moderare la valuta di riferimento, l’euro appunto, laddove il dollaro è sostenuto dalla direzione diametralmente opposta della Federal Reserve. La banca centrale americana appare infatti orientata a inasprimenti monetari con possibili futuri aumenti dei tassi di interesse.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su