Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Premier Li: crescita Cina nel 2015 in calo, sarà “intorno al 7%”

colonna Sinistra
Giovedì 5 marzo 2015 - 07:37

Premier Li: crescita Cina nel 2015 in calo, sarà “intorno al 7%”

Costruire "società media" più orientata a consumo e servizi
20150305_073650_824939BC

Pechino, 5 mar. (askanews) – La Cina prevede una crescita ridotta di “circa il 7%” nel 2015: lo ha annunciato il primo ministro cinese Li Keqiang, aprendo i lavori della sessione annuale del Parlamento cinese. “Nel nostro paese, le pressioni al ribasso sull’economia aumentano”, anche se la sua “capacità di rimbalzo, il suo potenziale di sviluppo, il suo margine di manovra restano enormi” ha detto Li, durante un discorso durato 90 minuti.

In un ambiente economico interno e internazionale “complicato e difficile”, ha insistito il primo ministro cinese, questa crescita più moderata – lo scorso anno era stata del 7,4% – deve permettere “la costruzione di una società media” più orientata al consumo e ai servizi, “un nuovo motore di rilancio”.

Grande potenza esportatrice e “atelier del mondo”, la Cina dovrà promuovere “un aumento del suo commercio estero”, ha avvertito ancora Li, favorendo gli investimenti esteri e “riducendo il numero di settori il cui accesso è soggetto a restrizioni”.

(fonte afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su