Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Grecia conferma ipotesi swap debito con nuovi bond ma anche altre

colonna Sinistra
Martedì 3 febbraio 2015 - 12:46

Grecia conferma ipotesi swap debito con nuovi bond ma anche altre

Portavoce governo:quello che conta è renderlo sostenibile
20150203_124609_EC12915C

Roma, 3 feb. (askanews) – Il governo della Grecia puntualizza che esistono “diversi metodi tecnici” per ridurre l’ammontare del debito pubblico del Paese e che quello prospettato dal ministro delle finanze Yanis Varoufakis è una delle soluzioni possibili. La precisazione è giunta da portavoce dell’esecutivo Gabriel Sakellaridis, dopo che ieri a Londra durante un incontro con gli investitori Varoufakis ha paventato la possibilità di procedere ad uno scambio (swap) tra il debito attuale e titoli di Stato di nuova emissione.

Per evitare il problema di un taglio secco dei debiti, il ministro ha proposto di creare due tipi di bond: il primo indicizzato alla effettiva crescita economica greca, da scambiare con i crediti erogati dai paesi e dalle istituzioni europee. L’altro tipo sarebbe invece costituito da bond “perpetui” che servirebbero a sostituire quelli detenuti dalla Bce, con il passato piano anticrisi smp.

“Il governo greco ha costantemente mantenuto una posizione, secondo cui il debito greco non è sostenibile e che per questo motivo è necessario il suo annullamento. Quando diciamo annullamento – ha detto Sakellaridis – questo si può fare attraverso diversi mezzi tecnici. Quello che ci interessa è rendere questo debito sostenibile e ridare ossigeno al popolo greco”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su