Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Romarama, dal 20 al 22 novembre 3 giorni dedicati all’infanzia

colonna Sinistra
Venerdì 20 novembre 2020 - 00:38

Romarama, dal 20 al 22 novembre 3 giorni dedicati all’infanzia

Alla scoperta del patrimonio della Capitale

Roma, 20 nov. (askanews) – Al via da venerdì a domenica “IO CITTADINO. La parola ai bambini sui loro diritti”: l’appuntamento in rete organizzato dalla Sovrintendenza Capitolina per la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Favole lette in contesti archeologici, giochi e quiz interattivi: da domani a domenica (20-22 novembre 2020) la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali dedica una serie di attività on line ai bambini e ragazzi. L’iniziativa, sviluppata all’interno di Romarama, è “IO CITTADINO. La parola ai bambini sui loro diritti”, il consueto appuntamento in vista della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza di domani 20 novembre. Anche se i musei sono chiusi continuano infatti le attività in remoto, offrendo numerose proposte per bambini grandi e piccoli che potranno dire la loro anche on line. IO CITTADINO è l’occasione per focalizzare i principali diritti dei bambini di tutto il mondo: un momento di gioco e svago in un contesto di apprendimento condiviso.

Interagendo on line e visitando le pagine facebook della Sovrintendenza e dei musei (https://www.facebook.com/MuseiInComuneRoma), nel weekend sarà possibile seguire varie iniziative, ognuna delle quali è stata concepita per conoscere i diritti dell’infanzia e scoprire il patrimonio capitolino in modo interattivo. Sarà possibile ascoltare favole lette in contesti archeologici, partecipare in diretta ad un gioco dell’oca sulle orme dei garibaldini, guardare un video curato dal Museo del Pleistocene e cimentarsi in quiz e giochi per divertirsi con… il Codice napoleonico!

PROGRAMMA 20 – 21- 22 Novembre – Museo della Repubblica Romana e della Memoria garibaldina – ore 17 Gioco dell’oca sulle orme dei Garibaldini Un vero e proprio gioco dell’oca a tema garibaldino e risorgimentale, nel quale le tappe sono i luoghi del Gianicolo, per aiutare i ragazzi a sviluppare la consapevolezza dei propri diritti, a partire da vicende e personaggi della Repubblica Romana. Il diritto al gioco attraverso un viaggio divertente ed istruttivo nella nostra storia e nella nostra memoria. A cura del Servizio Civile Universale; Turni di 4 partecipanti, per ragazzi dagli 11 ai 13 anni. Prenotazione obbligatoria.

21 – 22 Novembre – Villa di Massenzio A partire da sabato 21 novembre sulla pagina facebook del Museo della Villa di Massenzio sarà possibile esplorare a distanza la Villa di Massenzio attraverso una breve narrazione di testo e immagini e ascoltare uno dei racconti di Alice Cascherina di Gianni Rodari, tratto dalla raccolta Favole al telefono, dalla voce di Michela Cesaretti. Da casa i bambini, stimolati dalle narrazioni, potranno diventare gli autori raccontando e/o rappresentando il proprio sistema di valori, attraverso la produzione di disegni e la creazione di nuove storie che saranno pubblicate sulla pagina facebook del Museo della Villa di Massenzio. Letture a cura di Michela Cesaretti. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su