Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Fondazione Pomodoro, un laboratorio tattile per l’inclusività

colonna Sinistra
Giovedì 17 settembre 2020 - 02:09

Fondazione Pomodoro, un laboratorio tattile per l’inclusività

A Milano nell'ambito del Festival delle Abilità
Fondazione Pomodoro, un laboratorio tattile per l’inclusività

Milano, 16 set. (askanews) – Con il laboratorio tattile GUARDA! VEDO CON LE MANI, realizzato in collaborazione con l’artista non vedente Felice Tagliaferri, la Fondazione Arnaldo Pomodoro partecipa al Festival delle Abilità – Arte, musica e poesia, iniziativa volta a promuovere una cultura inclusiva che metta in risalto le capacità delle persone a prescindere dalla loro condizione umana.

In occasione della seconda edizione della manifestazione, che si svolge il 19 e 20 settembre 2020 presso il Parco della Cascina Chiesa Rossa a Milano (Via San Domenico Savio 3, ingresso libero), questo laboratorio offre la possibilità di imparare a vedere una scultura anche con le mani.

GUARDA! VEDO CON LE MANI è una riflessione sulla scultura e la capacità di ricostruire l’immagine mentale di un’opera grazie al tatto: un percorso esperienziale condotto dallo scultore Felice Tagliaferri, che parte da alcune sue opere in mostra durante il Festival, e prosegue con un approfondimento su alcune tavole tattili dedicate al lavoro di Arnaldo Pomodoro. Nel corso del laboratorio lo scultore insieme a Chiara Monetti – operatore culturale della Fondazione Arnaldo Pomodoro – conduce i ragazzi alla scoperta della manipolazione dell’argilla e della colata di gesso, e li guida a realizzare un bassorilievo in gesso.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su