Header Top
Logo
Sabato 4 Aprile 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Parco Cinque Terre, Patrizio Scarpellini confermato direttore

colonna Sinistra
Giovedì 12 marzo 2020 - 14:23

Parco Cinque Terre, Patrizio Scarpellini confermato direttore

Lo ha nominato il ministro dell'Ambiente Costa segliendo nella terna proposta
Parco Cinque Terre, Patrizio Scarpellini confermato direttore

Roma, 12 mar. (askanews) – Patrizio Scarpellini è stato nominato per un nuovo mandato direttore del Parco Nazionale delle 5 Terre da lMinistro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del Mare Sergio Costa che ha sottoscritto due giorni fa il decreto di nomina che oggi è stato pubblicato. Già direttore pro teore dal luglio 2012 al 2014 e poi Direttore dal 2014 al 2019, l’Ingegner Scarpellini torna a coprire il ruolo dirigenziale al vertice dell’Ente, scelto tra i nominativi inseriti nella terna proposta dal Consiglio del Parco Nazionale.

Nato a Pisa 60 anni fa, ingegnere idraulico laureato presso l’Ateneo toscano, attuale presidente della Consulta dei Direttori dei Parchi nazionali, è stato direttore del Parco di Montemarcello Magra e in passato ha prestato servizio presso il Consorzio di bonifica ed irrigazione del Canale Lunense e del Consorzio di bonifica del Padule di Fucecchio.

La Presidente del Parco delle Cinque Terre Donatella Bianchi e il consiglio Direttivo hanno ringraziato il dottor Marco Casarino per “il determinante supporto offerto all’Ente garantendo la massima operatività nel ruolo di Direttore Facente Funzioni, dimostrando gradi qualità professionali e umane nella gestione di un periodo complesso come quello che determinato dall’emergenza Covid-19”.

“Con la nomina del direttore Scarpellini da parte del ministro Costa – ha dichiarato ancora la presidente Bianchi – si completano gli organi direttivi. Si apre una nuova fase, in un momento non facile. Abbiamo davanti un orizzonte utile per fare del parco un laboratorio internazionale di esperienze e progetti di eccellenza ambientale, fruizione economica sociale e sostenibilità ”

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su