Header Top
Logo
Venerdì 6 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Mercoledì 27 novembre 2019 - 09:00

Maybach GLS, spazio al comfort

Maybach GLS, spazio al comfort

Roma, 27 nov. (askanews) – (fonte https://www.lautomobile.aci.it) Un suv da 5,2 metri, con frigobar, possibilità di scegliere il tipo di massaggio dei sedili e di fragranza per l’abitacolo. Basterebbe questo per far capire che con la GLS la Maybach ha raggiunto nuove vette nella sua attività di allestitore delle versioni improntate a lusso ed esclusività delle vetture Mercedes.

Spazio e comfort a volontà

Nonostante le generose dimensioni esterne, la Mercedes-Maybach GLS 600 4Matic, svelata al Salone cinese di Guangzhou, può ospitare solo 4 persone. L’abitacolo è composto infatti da poltroncine singole, in modo da aumentare lo spazio a disposizione degli occupanti.

Le sedute sono dotate di tutti i comfort possibili, come aerazione, riscaldamento e massaggio elettronici, oltre a postazioni individuali per l’infotainment. Come da tradizione, infatti, le Maybach sono pensate anche e soprattutto per essere godute dai sedili posteriori, lasciando che a guidare sia l’autista.

Meccanica al top

Praticamente illimitate sono le possibilità di personalizzazione degli interni, mentre per quanto riguarda la meccanica la vettura adotta un 4.0 V8 biturbo, che eroga 558 cavalli e 730 newton metri di coppia. Si tratta di un sistema ibrido leggero, in quanto il propulsore è assistito da un sistema elettrico a 48 volt denominato EQ Boost.

Il propulsori sarà abbinato a un cambio automatico a 9 rapporti e alla trazione integrale 4Matic con sospensioni Air Body Control. Esternamente, a parte le verniciature personalizzate e il nuovo disegno di cerchi in lega (da 22 o 23 pollici) e mascherina, la vettura non presenta grandi differenze rispetto al modello normale.

Concorrenza illustre

La GLS è l’ammiraglia della gamma suv di Mercedes, una sorta di corrispettivo a ruote alte della Classe S, e la sua versione extralusso firmata Maybach si propone come concorrente della Rolls-Royce Cullinan e della Bentley Bentayga.

Le consegne partiranno da metà 2020, ma sarà difficile vedere questo “salotto in movimento” sulle strade europee: i suoi mercati di riferimento sono infatti i paesi del Golfo e la Cina (non è un caso che per la presentazione si sia scelto proprio l’evento asiatico e non il contemporaneo Salone di Los Angeles).

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su