Header Top
Logo
Venerdì 18 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Tutti i segreti per una pelle di porcellana come quella delle coreane

colonna Sinistra
Giovedì 3 ottobre 2019 - 17:05

Tutti i segreti per una pelle di porcellana come quella delle coreane

Svelati durante workshop all'Istituto Culturale Coreano di Roma
Tutti i segreti per una pelle di porcellana come quella delle coreane

Roma, 3 ott. (askanews) – La pelle di porcellana delle donne coreane? Finalmente svelato il mistero nel corso del workshop dedicato alla k-beauty presso l’Istituto Culturale Coreano di via Nomentana 12, a Roma. Uno degli appuntamenti della Korea Week, che si chiuderà domani, 4 ottobre, tra quelli di maggior interesse. In realtà, come ha spiegato l’esperta Jennie Lee che ha tenuto un corso per una quindicina di signore, intervenute per carpire questi segreti, ogni donna coreana si sottopone ad una k-routine che comprende ben otto “steps”, già conosciuti all’estero da personaggi del mondo dello showbiz come Lady Gaga, Drew Barrymore, Justin Bieber e Cristiano Ronaldo.

“I prodotti coreani – spiega la Lee – costano molto meno di quelli francesi e sono più efficaci perché essenzialmente a base di prodotti naturali”. Si parte con una “double cleasing”, ovvero una doppia pulizia. Si inizia cioè a spalmare con le mani dell’olio per sciogliere il make up dal viso. Quindi ci si lava con l’acqua. A questo punto si passa della schiuma detergente con un distributore elettrico che deve essere scelto con attenzione: non deve essere troppo duro.

Quindi si passa dell’acqua tonica a strati, piano piano, anche con cotone. Ovviamente va scelta un’acqua tonica ideale per il tipo di pelle posseduto. Ed ecco il successivo step: il siero spray. Quindi si prendono alcune gocce da un’ampolla che contiene un siero un po’ più concentrato, e si spalmano sul viso con le mani. A questo punto si passa la crema preferita. Quindi la crema per gli occhi. Il gran finale degli otto passi è un olio che copre tutto ciò che si è messo prima. Il tutto dura più o meno dieci minuti.

Le maschere

Prima del passaggio della crema si può mettere una maschera di bellezza: in Corea ne mettono una al giorno, anche perché costano pochi euro, al contrario dell’Europa. Ne esistono per rimuovere il sebo, le cellule morte ed ogni tipo di impurità. Sono anche a base di oro. “L’ideale – prosegue la Lee – sarebbe utilizzarne una ogni tre giorni”. E poi, prima di mettere la maschera, si posizionano dei cerotti trasparenti sotto gli occhi per favorire il rilassamento della parte. Gli stessi cerotti possono essere applicati anche ai lati della bocca. Durata della maschera, a secondo del tipo, dai 15 ai 30 minuti.

Lo scrub

Il gran finale del corso è stato lo scrub preparato insieme. Ingredienti: 3 cucchiai di caffè, uno e mezzo di zucchero, un po’ di cannella, un cucchiaio di bicarbonato di sodio, uno di fecola di patate, uno e mezzo di olio di oliva, che va aggiunto un po’ per volta. Una volta composto, lo scrub va messo nel freezer in piccole formine e utilizzato al bisogno. Tutto questo da noi non è ancora fruibile. Quindi un viaggio nella terra di Seul è a questo punto d’obbligo, se si vuole apparire perfette. Oppure consultare i siti web dedicati.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su