Header Top
Logo
Domenica 15 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Roma, al via la nuova stagione del Teatro Ciak tra gialli e commedie

colonna Sinistra
Mercoledì 11 settembre 2019 - 10:45

Roma, al via la nuova stagione del Teatro Ciak tra gialli e commedie

Dal 3 ottobre con "Romeo e Giulietta, L'Ultrà e L'Irriducibile"
Roma, al via la nuova stagione del Teatro Ciak tra gialli e commedie

Roma, 11 set. (askanews) – Dopo il successo dello scorso anno, con circa 25mila spettatori in pochi mesi, il Teatro Ciak di Roma riparte con la nuova stagione. Nato lo scorso novembre, dopo un restauro che l’ha trasformato da cinema in moderna sala teatrale con 400 poltrone e un bistrot, il Teatro di Via Cassia anche quest’anno propone un programma che spazia dalle commedie ai classici del giallo, con spettacoli adatti ai giovani, alle famiglie e a un pubblico più adulto. “La passata stagione ci ha dato grandi soddisfazioni – ha detto il direttore Michele Montemagno – circa 25mila spettatori paganti in pochi mesi per un nuovo teatro che non esisteva sono un piccolo miracolo”.

Si parte il 3 ottobre con “Romeo e Giulietta, L’Ultrà e L’Irriducibile”, scritto e diretto da Gianni Clementi, testo in versi che segue le linee guida del classico shakespeariano ma usa un linguaggio decisamente popolare. Una storia “coatta”, che vive in una Roma periferica, dove i ragazzi guardano alla domenica calcistica, alla loro fede sportiva, come il fine ultimo della loro esistenza. Sarà poi il turno dello Stabile del Giallo che nel corso della stagione propone “Nodo alla Gola” di Patrick Hamilton per la regia di Raffaele Castria, “Delitto Perfetto” (Dial “M” for Murder) di Frederick Knott per la regia di Anna Masullo che sarà in scena durante le festività natalizie e “La scala a chiocciola” di Ethel Lina White, sempre per la regia di Anna Masullo. Un quarto spettacolo di genere “noir” chiuderà la stagione.

Sarà poi la volta de “La cena delle belve” di Vahè Katchà. Elaborazione drammaturgica di Julien Sibre, versione italiana di Vincenzo Cerami, regia di Julien Sibre e Virginia Acqua. E poi “Quartet” di Ronald Harwood, per la regia di Patrick Rossi Gastaldi che vedrà il grande ritorno sul palcoscenico del Teatro Ciak di Giuseppe Pambieri in compagnia di Paola Quattrini, Cochi Ponzoni ed Erica Blanc. C’è grande attesa per “Potted Potter, tutti i 7 libri di harry Potter in 70 minuti” con Davide Nebbia e Mario Finulli, produzione londinese reduce dal grande successo di Milano, per la prima volta a Roma. E ancora Maurizio Micheli in “Uomo solo in fila” per la regia di Luca Sandri, mentre Nino Formicola e Max Pisu saranno i protagonisti de “La cena dei cretini” di Francis Veber per la regia di Nino Formicola. Si prosegue poi con “Il Majorana Show” di Claudio Pallottini, per la regia di Marco Simeoli e la supervisione artistica di Gigi Proietti e “Notte di follia”, da Nuit d’ivresse di Josiane Balasko, regia Antonio Zavatteri con Corrado Tedeschi e Debora Caprioglio. Dal 20 settembre, inoltre, inizieranno le lezioni di prova gratuite per la nuova scuola di recitazione.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su