Header Top
Logo
Giovedì 22 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Chef e solidarietà, vip e musica a Roma per il Burkina Faso

colonna Sinistra
Mercoledì 26 giugno 2019 - 13:13

Chef e solidarietà, vip e musica a Roma per il Burkina Faso

Charity Dinner a The Hive Hotel per progetti umanitari in Africa
Chef e solidarietà, vip e musica a Roma per il Burkina Faso

Roma, 26 giu. (askanews) – La cucina è scesa in campo per una buona causa. Si è svolta ieri sera, nella splendida terrazza del The Hive Hotel di Via Torino a Roma, la Charity Dinner “Chef for Burkina”, promossa dalla Comunità Missionaria di Villaregia (www.cmv.it). Ad aprire le danze della kermesse culinaria, gli showcooking di due chef d’eccezione: Alessandro Circiello, presidente Federcuochi Lazio e volto tv di Buongiorno Benessere su Rai1, e Raimondo Mendolia, creatore della “Pastathletic”, la pasta a basso indice glicemico che sta facendo impazzire i guru della ristorazione internazionale. Con loro il resident chef Gianni Fella, autore di uno scenografico antipasto a base di gamberi innaffiato da un Rosè Royal in versione Magnum.

In prima fila a sostenere l’iniziativa la cantante e conduttrice Silvia Salemi, che ha offerto una toccante versione del brano “A Casa di Luca”, con il quale ha vinto il Premio della Critica a Sanremo, il conduttore di Rai Ragazzi Marco Martinelli, “scoperto” della mitica Raffaella Carrà nel suo talent Forte Forte Forte, Giulia Luzi, straordinaria protagonista del musical Romeo e Giulietta firmato David Zard e con in cantiere un nuobvo progetto musicale, Monica Vallerini di Un Medico in Famiglia e il comico Dado, che ha divertito i tanti ospiti con una esilarante parodia dei grandi cantautori nazionali.

Il cielo stellato del roof garden con vista mozzafiato sui tetti di Roma ha fatto da cornice a un menu da cucina stellata, accompagnato da un interessante bianco Viognier e dal classico Shiraz sempre di Casale del Giglio: dai cubi di pollo con estratto di piselli, prosciutto, ravanelli e limone di Alessandro Circiello – che ha firmato anche il delizioso filetto di maiale con mela verde e friggitelli in tempura – ai sontuosi tortelloni a basso indice glicemico di Raimondo Mendolia, ripieni di guance di vitello brasato e borragine, con crema di parmigiano 36 mesi e balsamico di Modena stravecchio. E per finire in bellezza, una deliziosa millefoglie con crema Chantilly e fragole di bosco della storica pasticceria “Dolci desideri” di Monteverde, frequentata da tutti i vip del quartiere romano.

L’intero ricavato della serata sarà devoluta al progetto “Seminando Futuro per Tutti” in Burkina Faso, progetto della Comunità Missionaria di Villaregia nato per favorire l’autosussistenza di famiglie e agricoltori delle periferie di Ouagadougou, la capitale, dove i missionari operano al fianco della popolazione in difficoltà. Il progetto prevede la realizzazione di orti familiari, pozzi e attività di microcredito.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su