Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Cosmesi e archeologia nell’ultimo libro di Rossano De Cesaris

colonna Sinistra
Martedì 25 giugno 2019 - 15:23

Cosmesi e archeologia nell’ultimo libro di Rossano De Cesaris

Domani a Roma presentazione di "Trucco e bellezza nell'antichità"
Cosmesi e archeologia nell’ultimo libro di Rossano De Cesaris

Roma, 25 giu. (askanews) – Qual è il segreto per essere più belli? Uomini e donne se lo chiedono da sempre, fin dall’antichità. A rivelarlo è “Trucco e bellezza nell’antichità”, il nuovo libro di Rossano De Cesaris che sarà presentato domani, mercoledì 26 giugno alle ore 17,30, nella sala didattica del Museo dell’Ara Pacis a Roma. Cosmesi e archeologia si fondono nell’ultimo volume del make-up artist romano, edito dalla casa editrice Sillabe, rappresentata dal direttore editoriale, Maddalena Paola Winspeare. A fare gli onori di casa saranno Orietta Rossini, curatrice responsabile del Museo dell’Ara Pacis e Francesca Jacobone, presidente di Zètema Progetto Cultura che introdurranno l’incontro animato da Annalisa Manduca, conduttrice La7 e Radiouno Rai e dall’autore del libro.L’iniziativa è promossa Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ed è organizzata dalla casa editrice Sillabe, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

Molte sono oramai le scoperte archeologiche, spesso con riferimenti e conferme nella letteratura, che permettono di tracciare un profilo piuttosto preciso delle pratiche riguardanti la cosmesi presso le varie civiltà del passato. Questo volume indaga a fondo tali pratiche in uso nelle antiche popolazioni mediterranee (Egizi, Cretesi, Micenei, Etruschi, Romani e Bizantini), focalizzandosi sull’analisi dettagliata dei tratti distintivi e caratteristici di ogni singola civiltà. Il tutto in un’indagine che ci conduce a formulare sorprendenti parallelismi con l’attualità e ad annullare talvolta le distanze con il mondo antico. Molte le illustrazioni presenti dedicate agli oggetti in uso, ai luoghi e ai personaggi storici più rappresentativi delle varie civiltà (conservati oggi nei più prestigiosi musei: dal Museo Archeologico Nazionale di Firenze a quello di Napoli, dal The British Museum di Londra al Museo Archeologico di Heraklion).

Rossano De Cesaris è da sempre affascinato da tutto ciò che è arte e creatività. Laureato in Sociologia, fin dagli anni dell’università inizia a cimentarsi come make-up artist nel mondo dello spettacolo, con una formazione prevalentemente autodidatta, supportata da studi su testi specifici e dall’affiancamento a professionisti già affermati. Oggi è uno stimato freelance che esprime la sue grandi doti di make-up artist con personaggi dello spettacolo, attraverso la moda e le campagne pubblicitarie. Partecipa a molti congressi ed ha un ruolo di assoluta preminenza nel campo dell’insegnamento. Numerosi i suoi interventi su riviste nazionali e internazionali (oltre 300). Nel 2010 ha pubblicato Il Trucco in 4&4’Otto (tradotto in lingua francese); nel 2013 la prima edizione di Manuale di Make-up Professionale.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su