Header Top
Logo
Lunedì 18 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Al Museo di Zoologia la mostra “Ritratto di un paese selvaggio”

colonna Sinistra
Martedì 29 gennaio 2019 - 15:00

Al Museo di Zoologia la mostra “Ritratto di un paese selvaggio”

Del fotografo naturalista Simone Sbaraglia, dal 2 al 24 febbraio
Al Museo di Zoologia la mostra “Ritratto di un paese selvaggio”

Roma, 29 gen. (askanews) – “Ritratto di un Pianeta selvaggio” è il titolo della mostra del fotografo naturalista Simone Sbaraglia, ospitata al Museo Civico di Zoologia di Roma dal 2 al 24 febbraio, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Un progetto caratterizzato dalla mutevolezza, che rappresenta un mondo fragile, in rapidissimo cambiamento e che, altrettanto rapidamente, rischiamo di perdere.

Un progetto a tappe, che inizierà dal Museo Civico di Zoologia per poi ripartire dopo quattro settimane, girare l’Italia e sconfinare all’estero. Un racconto che evolve e cambia con il progredire delle tappe nelle varie città, dando luogo ad un ritratto del nostro Pianeta in costante evoluzione e cambiamento.

La mostra ha una forte impronta multimediale caratterizzata da diversi video di backstage, un’intervista all’autore e diversi video tecnici. Le stampe cambieranno di tappa in tappa con l’evolversi stesso del progetto e così anche il catalogo, che non assume la classica forma del libro, ma è costituito da una raccolta delle fotografie presenti in mostra che, come le immagini esposte, saranno diverse di città in città. Il tutto sarà costantemente raccontato nel sito del progetto: www.ritrattodiunpianetaselvaggio.it

Simone Sbaraglia, Fujifilm Italia Ambassador X-Photographer, ha dedicato più di tre anni a questo progetto girando il mondo per scovare i luoghi e le specie che ancora resistono e che ancora sono in grado di regalarci quelle emozioni che solo il contatto con la natura incontaminata può donare. Raccontarne la bellezza è sempre stata per l’artista una priorità e lo è ancor di più oggi, epoca in cui purtroppo stiamo perdendo moltissimi di quei paradisi selvaggi.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su