Header Top
Logo
Venerdì 14 Dicembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Museo Leonardo Da Vinci pronto per 500 anni della morte del Genio

colonna Sinistra
Lunedì 3 dicembre 2018 - 13:57

Museo Leonardo Da Vinci pronto per 500 anni della morte del Genio

Il celebre museo della Capitale prepara un fitto calendario
Museo Leonardo Da Vinci pronto per 500 anni della morte del Genio

Roma, 3 dic. (askanews) – Tutto il mondo si prepara alle celebrazioni del cinquecentenario della morte di Leonardo Da Vinci. La data del 2 maggio 2019 sancirà il quinto secolo dalla scomparsa del più grande genio di tutti i tempi, una ricorrenza globale pronta a coinvolgere milioni di visitatori con un palinsesto di mostre ed iniziative che si snoderanno per tutto il pianeta fino al 2020. La città di Roma celebrerà questo importante anniversario grazie all’unicità del Museo Leonardo Da Vinci Experience (www.leonardodavincimuseo.com), la mostra permanente unica al mondo dedicata al genio italiano inaugurata nel 2017 in Via della Conciliazione 19, a pochi passi dalla Basilica di San Pietro.

Nel celebre percorso espositivo della Capitale, che vanta una collezione di 50 macchine interattive e le riproduzioni pittoriche certificate dei 23 dipinti più celebri di Leonardo, sarà inserito un fitto calendario di appuntamenti esclusivi, pensati per celebrare il genio universale in tutte le sue forme ed espressioni: musica, danza, cinema, letteratura ed eventi interamente dedicati allo scienziato e artista rinascimentale.

Tra i primi appuntamenti annunciati che si integreranno alle attività del museo figurano il Concerto di Natale dell’8 dicembre a cura dell’Opera In Roma, con l’orchestra del maestro Maurizio Morgantini e la voce del soprano Paola Di Gregorio. Negli spazi del museo di Via della Conciliazione si terrà il 14 dicembre la prima nazionale dello spettacolo “Leonardo Da Vinci-Psychedelic Genius”, rappresentazione a cura della compagnia Movin’Beat di Antonella Perazzo, un percorso spettacolo con danzatori e performers che accompagnerà i visitatori tra luci, danza e musica nelle sale del museo tra le invenzioni del Genio. Proseguirà inoltre per tutta la stagione invernale l’esposizione in esclusiva mondiale della “Quadrella di Leonardo” e della macchina per piastrelle progettata dal maestro toscano: tra le attrazioni di maggior successo di questi ultimi mesi, è la riproduzione dell’opera di un Arcangelo Gabriele attribuita a Da Vinci dallo studioso leonardiano Ernesto Solari.

Gli elementi del Museo Leonardo Da Vinci Experience sbarcheranno presto anche al cinema grazie alla collaborazione con il nuovo film del Cinema d’Arte Sky dal titolo “Io Leonardo” interpretato da Luca Argentero, una produzione Sky e Progetto Immagine che uscirà nei cinema in Italia con Lucky Red nel 2019: le preziose tele del museo, tra le più fedeli riproduzioni pittoriche al mondo dei capolavori del maestro toscano, riprodotte da Bottega Tifernate, sono state prestate per la realizzazione di alcune scene del film.

In uscita anche il libro sulla mostra di Via della Conciliazione scritto da Sandro Barbagallo, Curatore del Reparto Collezioni Storiche dei Musei Vaticani.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su