Header Top
Logo
Martedì 18 Dicembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Franceschini: Milano punto di riferimento investimenti cultura

colonna Sinistra
Mercoledì 20 settembre 2017 - 16:27

Franceschini: Milano punto di riferimento investimenti cultura

Il ministro alla presentazione di "Palazzo Litta Cultura"
20170920_162731_0E53EA54

Milano, 20 set. (askanews) – “Milano è davvero un punto di riferimento nel Paese nel settore del investimenti della cultura”. Lo ha detto il ministro per i Beni culturali, Dario Franceschini, a Milano per la presentazione del progetto “Palazzo Litta Cultura”, un’iniziativa multidisciplinare che coinvolge arte, design, fotografia, cinema, musica, poesia, teatro e danza.

“L’inaugurazione di questo nuovo spazio culturale raccoglie molte cose su cui il sistema Paese deve lavorare”, ha osservato Franceschini. “In Italia – ha aggiunto – abbiamo attraversato momenti in cui gli investimenti sulla cultura erano considerati marginali: era la fase in cui si diceva che ‘con la cultura non si mangia’. Questa legislatura, con un consenso piuttosto trasversale, ha introdotto politiche culturali sia in termini di risorse sia di scelte e le regole sono tornate centrali, credo in maniera irreversibile. Certo, i governi cambiano, ma penso che sia difficile tornare indietro rispetto ai risultati ottenuti in questi anni. Quindi, non solo eventi, ma investimenti su talenti, industrie culturali creative, innovazione”.

Riguardo la scelta di Palazzo Litta come sede del nuovo centro multidisciplinare di cultura, il ministro ha osservato: “Mi è capitato troppo spesso in passato che luoghi splendidi siano stati utilizzati per uso ufficio. Questo progetto nasce con la volontà di mescolare cultura con la creatività”. Franceschini ha ricordato che la città di Milano “ha avuto grandi investimenti pubblici e grandi investimenti privati. Da Prada a Feltrinelli ad Armani. Mi pare che questa sia la strada giusta”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su