Header Top
Logo
Domenica 22 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Roma, “Note in biblioteca” della Iuc continua con Simone Pierini

colonna Sinistra
Mercoledì 10 maggio 2017 - 14:33

Roma, “Note in biblioteca” della Iuc continua con Simone Pierini

Il 12 maggio il pianista suonerà Skrjabin, Schubert e Liszt
20170510_143313_8DE66D5A

Roma, 10 mag. (askanews) – Continua “Note in Biblioteca”, la serie di incontri musicali a ingresso gratuito nelle biblioteche comunali di Roma realizzata dalla IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti) in collaborazione con il Sistema Biblioteche Centri Culturali di Roma Capitale, l’Università Sapienza e il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma. Il prossimo appuntamento è venerdì 12 maggio alle 20.30 alla biblioteca di Villa Leopardi (via Makallé – Roma – 06 45460621) con il pianista Simone E. Pierini. Introduce all’ascolto Manuel Caruso, studente del corso di perfezionamento in Musicologia dell’Università la Sapienza.

Sono in programma tre dei più grandi compositori di musica per pianoforte: Aleksander Skrjabin con la Fantasia in si minore op. 28, Franz Schubert con gli Improvvisi op. 90 e Franz Liszt con due degli Studi Trascendentali, precisamente il n. 5 “Feux Follets” e il n. 12 “Chasse-neige”.

Nato a Roma nel 1996, Simone El Oufir Pierini ha studiato presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma sotto la guida di Maura Pansini e presso la Scuola di Musica di Fiesole nel corso di perfezionamento di Elisso Virsaladze. È stato premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali e ha già dato numerosissimi concerti, tra cui spiccano quelli al Teatro “La Fenice” di Venezia, al Teatro Eliseo di Roma, al Festival Internazionale di Portogruaro e all’Auditorium Parco della Musica di Roma, dove ha suonato insieme a Lang Lang.

Il concerto fa parte della rassegna “Sapienza in musica” con il sostegno della Regione Lazio

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su