lunedì 23 gennaio | 16:10
pubblicato il 16/dic/2014 19:23

Zingales: bisogna riformare l'euro, così non è sostenibile

Per economista ridistribuzione fiscale o creazione di due zone

Zingales: bisogna riformare l'euro, così non è sostenibile

Padova, (askanews) - L'attuale zona Euro va ripensata, magari con la creazione di una moneta unica a due velocità. A dirlo è l'economista Luigi Zingales, autore del saggio "Europa o no", uscito nel 2014 edito da Rizzoli: "L'euro così come è non è sostenibile nel lungo periodo, o viene riformato, cioè c'è qualche forma di redistribuzione fiscale, oppure bisogna pensare a piano B a soluzione alternativa. L'alternativa è la creazione di due aree euro, euro del nord e euro del sud".

Secondo l'economista padovano l'Eurozona dovrebbe cercare di riformarsi nel giro di 18-24 mesi, anche se un'uscita dall'Euro da parte dell'Italia potrebbe portare gravi conseguenze: "Deve essere comunque soluzione concordata, un'uscita unilaterale potrebbe essere devastante

per il Paese che la intraprende".

Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4