venerdì 24 febbraio | 02:43
pubblicato il 16/gen/2015 11:00

Zaia: confisca a vita a cooperanti per recuperare 12mln

"Governo introduca nuova norma"

Zaia: confisca a vita a cooperanti per recuperare 12mln

Treviso, 16 gen. (askanews) - "In Italia si introduca una norma per cui chi si mette nei guai, si arrangi a tirarsi fuori". Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia, commentando la vicenda della liberazione delle due cooperanti trattentute in ostaggio in Siria. "A leggere le notizie non capisco cosa abbiano fatto e per chi abbiano cooperato le due ragazze liberate in Siria ieri, Greta Ramelli e Vanessa Marzullo", ha aggiunto Zaia, in una registrazione a Rete Veneta. "Per chi va a proprio rischio e pericolo in quei Paesi, è bene che i costi siano a suo carico - ha aggiunto Zaia -. Quindi nei confronti di queste ragazze si faccia una confisca a vita fino a che si cuberanno 12mln di euro, sempre se è vero che è stata pagata questa cifra. Questo modo di comportarsi - ha concluso il presidente - non è né più né meno di quello che facciamo in Veneto quando una persona va sulla Marmolada o sulle Dolomiti in infradito: se si perde paga l'elicottero, perché non lo abbiamo mandato noi lì".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech