mercoledì 22 febbraio | 23:37
pubblicato il 04/giu/2011 14:02

Youtube punta sui talenti dell'arte con NextUp

In palio premi in denaro e visibilità sul sito

Youtube punta sui talenti dell'arte con NextUp

Ballerini, cantanti, attori, produttori e make up artists: a loro YouTube dà un'occasione di visibilità con NextUp. Iscrizioni aperte dal 2 giugno, per selezionare fino a 25 partner del sito di video in Italia, Gran Bretagna, Germania, Francia, Spagna e Paesi Bassi. In palio un premio di 20mila euro per creare un progetto video, comprare apparecchiature e incentivare la carriera, un seminario di 4 giorni a Londra con corsi tenuti da esperti del settore e di YouTube sulle tecniche di produzione video, nonchè la promozione del risultato del lavoro sul canale. Per partecipare si carica un video di massimo 3 minuti che rappresenti le abilità e le iniziative che il candidato vuole portare avanti. La community voterà dal primo al 9 luglio tra i finalisti, poi la rosa finale di candidati sarà giudicata da una commissione di rappresentanti di YouTube. I vincitori di NextUp saranno annunciati il 2 agosto su youtube.it/youtubenextup.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech