martedì 17 gennaio | 02:19
pubblicato il 05/mar/2011 13:14

Yara/Una donna: ho sentito una ragazza gridare da furgone bianco

Da riserbo inquirenti emerge una testimonianza della prima ora

Yara/Una donna: ho sentito una ragazza gridare da furgone bianco

Mapello (Bg), 5 mar. (askanews) - "Ho visto un furgone bianco e ho sentito delle urla provenire dal suo interno": dal riserbo degli inquirenti che indagano sull'omicidio di Yara Gambirasio emerge una testimonianza della prima ora. Quella di una donna di Ambivere, paese confinante con Brembate Sopra e Mapello, che già mesi fa testimoniò che attorno alle 19 del 26 novembre sentì delle urla provenire da un furgone bianco che passava vicino a casa sua, in via Papa Giovanni XXIII. Una strada che si trova ad un solo chilometro dal cantiere del nuovo centro commerciale di Mapello, dove i cani molecolari fiutarono l'odore di Yara fin dal 29 novembre scorso. Si tratta di una delle testimonianze che i carabinieri del nucleo investigativo di Bergamo ritengono attendibile e che aveva a suo tempo avvalorato la testi di un passaggio di Yara Gambirasio dal cantiere del nuovo centro commerciale, confermando le tracce seguite dai cani. In questa fase delle indagini non è ancora stato chiarito il peso che gli inquirenti danno a quel cantiere. Di certo quell'area molto ampia, di 90 mila metri quadrati di cui 60 coperti, non è mai uscita completamente dall'indagine sull'assassino di Yara. In questa fase gli investigatori restano in attesa dei primi esiti dell'autopsia sul corpo di Yara. Nella notte scorsa la squadra mobile della polizia di Bergamo e la polizia locale dell'Isola Bergamasca si sono fatte notare, però, con un maxi controllo alla discoteca Sabbie Mobili Evolution, a soli 200 metri dal luogo del ritrovamento di Yara Gambirasio. A 200 persone sono stati controllati i documenti ed è stato chiesto il numero di cellulare. La polizia ha sequestrato qualche grammo di hashish. Secondo la mobile il blitz non è legato alle indagini su Yara. Ma è difficile pensare ad una coincidenza casuale. Tutti gli utenti della discoteca, frequentando la zona il venerdì sera, potrebbero essere potenziali testimoni anche per l'omicidio della ragazzina di Brembate Sopra.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello