giovedì 23 febbraio | 08:14
pubblicato il 03/nov/2011 18:59

Yara/ Pm non nega pista del Dna, si indaga nella zona

Ruggeri: "Non posso dire nulla"

Yara/ Pm non nega pista del Dna, si indaga nella zona

Bergamo, 3 nov. (askanews) - Il pubblico ministero di Bergamo Letizia Ruggeri non nega l'esistenza di una pista del Dna per tentare di venire a capo del giallo di Yara Gambirasio. Intervistata fuori dalla procura, dopo una serie di indiscrezioni giornalistiche, il sostituto procuratore si è trincerata dietro un "non posso dire nulla" in merito al fatto che l'assassino possa essere un italiano e soprattutto che si stia investigando su un "cognome bergamasco" ovvero su una famiglia della zona. Ma allo stesso tempo il magistrato ha negato che possano esserci "corrispondenze genetiche in grado di ridurre in modo decisivo il campo delle indagini. Continuiamo infatti a fare tutti i prelievi di Dna, come è successo finora". Sembrano quindi confermate, o almeno non negate, una serie di indiscrezioni degli ultimi giorni, ma con grande cautela. Indiscrezioni secondo le quali c'è una pista, ma non una svolta, c'è un'ipotesi su cui lavorare. La polizia scientifica starebbe infatti analizzando alcuni profili genetici prelevati in provincia di Bergamo per rispondere ad una domanda fondamentale: quei profili identificano un rapporto di parentela con il presunto assassino, ovvero con l'uomo che ha lasciato tracce sui vestiti di Yara? Solo nel caso in cui venisse stabilito un rapporto di parentela potrebbe iniziare una nuova fase delle indagini, stavolta su basi concrete, per cercare di individuare un soggetto ritenuto "interessante" per gli investigatori. Le indagini non sono ancora a quel punto, ma c'è una strada da seguire. E intanto il magistrato conferma che "nessun ambito può essere escluso" e "non si può nemmeno escludere del tutto la pista del cantiere di Mapello, come altre".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech