sabato 03 dicembre | 08:19
pubblicato il 03/nov/2011 18:59

Yara/ Pm non nega pista del Dna, si indaga nella zona

Ruggeri: "Non posso dire nulla"

Yara/ Pm non nega pista del Dna, si indaga nella zona

Bergamo, 3 nov. (askanews) - Il pubblico ministero di Bergamo Letizia Ruggeri non nega l'esistenza di una pista del Dna per tentare di venire a capo del giallo di Yara Gambirasio. Intervistata fuori dalla procura, dopo una serie di indiscrezioni giornalistiche, il sostituto procuratore si è trincerata dietro un "non posso dire nulla" in merito al fatto che l'assassino possa essere un italiano e soprattutto che si stia investigando su un "cognome bergamasco" ovvero su una famiglia della zona. Ma allo stesso tempo il magistrato ha negato che possano esserci "corrispondenze genetiche in grado di ridurre in modo decisivo il campo delle indagini. Continuiamo infatti a fare tutti i prelievi di Dna, come è successo finora". Sembrano quindi confermate, o almeno non negate, una serie di indiscrezioni degli ultimi giorni, ma con grande cautela. Indiscrezioni secondo le quali c'è una pista, ma non una svolta, c'è un'ipotesi su cui lavorare. La polizia scientifica starebbe infatti analizzando alcuni profili genetici prelevati in provincia di Bergamo per rispondere ad una domanda fondamentale: quei profili identificano un rapporto di parentela con il presunto assassino, ovvero con l'uomo che ha lasciato tracce sui vestiti di Yara? Solo nel caso in cui venisse stabilito un rapporto di parentela potrebbe iniziare una nuova fase delle indagini, stavolta su basi concrete, per cercare di individuare un soggetto ritenuto "interessante" per gli investigatori. Le indagini non sono ancora a quel punto, ma c'è una strada da seguire. E intanto il magistrato conferma che "nessun ambito può essere escluso" e "non si può nemmeno escludere del tutto la pista del cantiere di Mapello, come altre".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari