mercoledì 22 febbraio | 09:33
pubblicato il 25/nov/2011 21:28

Yara/ Parroco Brembate: assassino abbia coscienza, si consegni

L'appello a Quarto grado su Retequattro

Yara/ Parroco Brembate: assassino abbia coscienza, si consegni

Roma, 25 nov. (askanews) - "Spero che abbia una coscienza, che da un certo punto si renda conto di quello che ha fatto? della sofferenza che ha generato. Prima di tutto in questa bambina, in Yara, poi in tutti gli altri, cominciando dal papà e dalla mamma". A un anno di distanza dalla scomparsa di Yara Gambirasio, in un'intervista rilasciata a "Quarto Grado", programma in onda su Retequattro, l'appello di Don Corinno Scotti all'assassino della piccola atleta. Il parroco di Brembate ha poi aggiunto: "L'unica cosa che potrebbe e dovrebbe fare è quella di ravvedersi, di consegnarsi alle Forze dell'ordine, di dichiarare il suo delitto, la sua malvagità. E' l'unica via di salvezza, l'unica speranza anche per lui, perché - come ho detto - c'è il Paradiso, ma c'è anche la punizione per i cattivi? neh!"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%